foto_pagina_news.jpg
news_img_alt news_img_alt
>> vedi tutte le gare del calendario
inserito da Andrea in data 14/03/2014 10:05:56
Pubblichiamo volentieri due righe che ci ha scritto un amatore fuori dal gruppo ...

Pubblichiamo volentieri due righe che ci ha scritto un amatore fuori dal gruppo ...

Salve,
scrivo da bologna, sono un giovane cittadino appasionato di sci di fondo. Vi vorrei scrivere per fare una considerazione riguardo al commento di un vs. sciatore in merito ai gruppi di partenza alla marcialonga.
Io ho partecipato a 3 marcialonghe (45 km per motivi di età). Nella prima sono stato inserito nel gruppo con il 3600, nella seconda nel primo gruppo, ma ho chiesto di essere messo nel gruppo con il 500, e quest'anno (terza partecipazione) ero nel primo gruppo. Quello che ho capito è che essere nel gruppo che parte in massa o essere subito dietro non cambia niente, anzi, è meglio essere dietro perchè ci sono meno code. La pista è nelle stesse condizioni, gli avversari vanno praticamente allo stesso livello, il tempo è real time, la gara è di 70 Km!!!. Perchè lamentarsi???
Piuttosto bisognerebbe lamentarsi in certe gare (anche del master tour) dove non si sa come certi atleti sono nel primo gruppo e tanti altri vengono lasciati dietro. Per fare un esempio, quest'anno alla Millegrobbe sono stato messo nel 3° gruppo nonostante avessi fatto alcuni buoni risultati in altre granfondo, e sono arrivato a ridosso di uno/una atleta partiti davanti. E bisogna considerare che ho trovato code, considerati i soli due binari. Gli organizzatori il giorno prima della gara mi hanno detto: "Le altre granfondo sono diverse...". Ma mi chiedo, una granfondo che fa neanche 200 partecipanti, perchè tutte queste storie?.
Grazie e buon lavoro

Ogni uno tracci la propria consedierazione e comunque parlarne fa bene e fa crescere.

comments powered by Disqus