foto_pagina_news.jpg
news_img_alt news_img_alt
Nessun evento in programma
inserito da Andrea in data 29/02/2012 23:12:44
Trasferta Vasaloppet : giorno 1°. Reportage di un gruppo

Eccoci qua. Siamo arrivati ad Orsa, a 15 km da Mora, l' arrivo della mitica Vasa di domenica 4 Marzo. Viaggio bellissimo, con volo da Ve via Munich fino a Stoccolma. Gli sci via terra arrivati solo 1 ora prima di noi ( verso le 17.00 ) con un viaggio favoloso da parte di Sergio, Antonio, Luigi e Cesare. Grazie ragazzi ! E poi che sorpresa : pochissima neve. Non abbiamo visto il percorso, OK ma il colpo d' occhio è davvero desolante. Caldo durante il viaggio fino a 10°C. Quando ci siamo fermati siamo sempre scesi in felpa e stop. Grande aiuto da parte di Maurizio che ci è venuto a prendere e ci ha accompagnato fino al villaggio. Maurizio è il presidente della sezione Ana Nordica che sarebbe poi il gruppo di Alpini Italiani in Scandinavia. Ci ha portato con mano ed è stato mitico. Grazie davvero. Poi alla fine la sistemazione nel campeggio in queste casette da 4 persone molto calde e di legno. Ed infine la cena tutti assieme in un posto un po di fortuna ma assieme dove ogni uno ha fatto qualcosa ( quasi tutti ma i lavativi li becco domani !!! ) e l' aiuto di Carla, Rosalba e Giuliana è stato grande. E' stato come tornare indietro di 30 anni in campeggio con gli amici ed alla fine quando a me saliva il dubbio di non essere proprio nella location ideale mi si è aperta la luce con Carla ( che tra l' altro esce da un lutto davvero doloroso con la perdita della sorella gemella, condoglianze da parte di tutti noi ! ) che mi si avvicina e con voce dolce mi sussurra : che bello Andrea, tutti insieme a cenare, chiacchierare e trascorrere una meravigliosa quotidianità oramai dimenticata ! Che colpa al cuore Carla, è vero, nelle cose piccole della vita stanno le gioie migliori. grazie, grazie, grazie. Che bel gruppo di persone, prima che atleti. Ciao e buona notte a tutti adesso in branda dopo aver assaggiato l' ultimo speck del ns. Kargruber !!! anche quello mitico ...

comments powered by Disqus